Collections - Search
Incontri a Passione Italia - Giorgio Guglielmi, vicepreside scuola statale Italianad di Madrid

Incontri a Passione Italia - Giorgio Guglielmi, vicepreside scuola statale Italianad di Madrid

La Scuola Italiana nasce nel 1940, come omaggio di Franco a Mussolini, che addirittura gli concesse un contratto per una sola peseta. Non gratis, quindi, ma per un importo bassissimo, simbolico. Inizialmente si trovava nei locali dove oggi si trova il Consolato, poi la Scuola si è ingrandita. Agli inizi, nei primi dieci, quindici anni, era una scuola per pochi studenti, anche se esistevano già  le classi miste per le scuole elementari. Poi è andata crescendo. Il suo grosso boom, la sua affermazione, é avvenuta negli anni '60. Negli anni del franchismo, soprattutto fra gli anni '60 e '70, era vista infatti come la scuola più liberale di Madrid perché non era controllata in modo stretto dal regime. Quindi molti intellettuali, giornalisti, che non potevano esprimersi con libertà  ma che volevano formare i figli in maniera più aperta, li mandavano alla Scuola Italiana di Madrid. Questo ha mantenuto, anche dopo la caduta di Franco, un certo appeal, una tradizione, per cui anche oggi in questa Scuola abbiamo molti alunni che non sono italiani, e non sono neanche figli di italiani residenti, ma sono proprio figli di spagnoli.